IL Caffè

È nato a Lanciano (il 16 marzo 1999) un luogo dove è diventato d’obbligo, quasi di moda, concepire e trascorrere una specie di “seconda vita” del relax, del tempo libero dopo quelli che normalmente si trascorrono fuori di esso, in città o altrove. Parliamo del Caffè ai Portici di Lanciano (0872.719422). Un luogo tipico e fortemente tipicizzato, il “Caffè” che richiama indubbiamente alla mente quello che. nel ‘700 veniva chiamato Coffeehouse (Casa del Caffè). Ma, a differenza del Caffè del Settecento (tipo quello frequentato dai famosi fratelli Verri a Milano) quello ai Portici, oltrechè essere una seconda casa, un ritrovo abituale per i giovani ambosessi, come per la borghesia democratica adulta, senza distinzione di livelli) sia quella dedita ai lavori di concetto, sia quella impegnata in lavori manuali, è anche un punto di “aggregazione” tra gli stessi giovani e tra questi e quelli che tali non sono più. Un punto di convergenza insomma, di scambi di pensieri, di opinioni, di punti di vista, di piacevole conversazione tra imprenditori e intellettuali e tra quelli e gli studenti delle scuole medie e superiori. Il Caffè ai Portici, è senza esagerazione, la meta ideale per passarvi il tempo del vero, autentico relax, dello svago, dello “stacco” della spina dalla oppressiva routine di tutti i giorni.